che lavoro cerchi? dove?

giovedì 25 agosto 2016

TROVARE LAVORO E' PIU' FACILE SE STUDI IL TEDESCO


Le possibilità di trovare un lavoro in linea con le proprie aspirazioni aumentano considerevolmente se accetterete di studiare e imparare la lingua tedesca. Il tedesco, infatti, sta prendendo una decisa rivincita sull'inglese ed è studiata come seconda lingua straniera da circa 430mila ragazzi nelle scuole italiane.




Secondo i dati più recenti del ministero del Lavoro, il tedesco è, infatti, la seconda lingua più richiesta dopo l’inglese, sia nel settore industriale sia in quello dei servizi. Nuove prospettiva anche sul versante dell’economia, soprattutto poiché negli ultimi anni i rapporti tra Italia e Germania hanno fatto sì che nascessero nuove esigenze: se un tempo, infatti, si poteva pensare che poteva bastare studiare l’inglese per essere all’altezza di un lavoro su scala internazionale, ora l’attenzione è rivolta a quei Paesi dove si registra ancora un’economia solida.

Di fatto, secondo l’Eurostat, il tedesco è la terza lingua studiata in Europa dopo l’inglese e il francese che, comunque, vengono utilizzate molto di meno: nel vecchio continente circa 100 milioni di persone parlano il tedesco contro i 70 milioni che usano il francese e i circa 63 milioni che scrivono e leggono in inglese.

Avere delle competenze in lingua tedesca si rivela un dettaglio sempre più importante nel curriculum e permette di trovare interessanti opportunità non solo in Germania, ma anche negli altri Paesi in cui si parla tedesco come Svizzera, Austria, Lussemburgo, Liechtenstein, Belgio e anche il nostro Trentino Alto Adige. In ogni caso, anche se non si ha intenzione di trasferirsi all’estero, non bisogna dimenticare che la Germania è un nostro fondamentale partner commerciale e che in Italia esistono più di duemila aziende tedesche, per le quali la conoscenza della lingua, se non un tassello essenziale, rappresenta in ogni caso una marcia in più per avanzare di livello.

Nessun commento:

Posta un commento