che lavoro cerchi? dove?

martedì 5 aprile 2016

Aziende, candidati e i servizi di Rete Lavoro Lodi


In questo post vi segnaliamo una iniziativa legata al tema lavoro in Lombardia, più precisamente in provincia di Lodi. L’Unione Artigiani e Imprese di Lodi ha infatti deciso di ampliare il servizio per i propri associati e per il territorio, trasferendo lo sportello Rete Lavoro Lodi di Galdus in centro città. 




Le imprese potranno contare servizi di selezione di risorse e il supporto nella ricerca, utilizzo e gestione di incentivi, nazionali ed europei, previsti per l’assunzione di nuovo personale. I candidati, invece, potranno far conto su servizi e attività in termini di orientamento, bilancio di competenze e scouting aziendale, preparazione al colloquio di lavoro e ricerca di opportunità.

In questo momento di ripensamento del ruolo dei centri per l’impiego pubblici e privati, - sostiene Diego Montrone Presidente di Galdus - occorre spostare la riflessione sull’efficacia e valorizzare quei soggetti che meglio riescono ad accompagnare le imprese nello sviluppo delle risorse umane, come ha sempre fatto Regione Lombardia e come spero continui a fare”.

Claudio Bandini, Direttore di Rete Lavoro Lodi, aggiunge che “è estremamente utile avviare nel capoluogo di provincia un servizio che può generare un notevole valore aggiunto per le imprese: infatti grazie all’apprendistato di primo livello, garanzia giovani, dote unica lavoro, ecc … le imprese possono davvero investire sul personale e sulla sua crescita in azienda, a costi ragionevoli”.
Andrea Zanaboni, responsabile amministrativo di Officine Muzza srl, Delma srl e C&B serramenti Srl dichiara: “Come imprenditore ho sperimentato che il servizio di Rete Lavoro Lodi è l’anello fondamentale tra le esigenze delle aziende e la pubblica amministrazione, soprattutto per piccole imprese artigiane.  Mi ha permesso di accedere a bandi pubblici, contributi regionali per stage e assunzioni con notevole risparmio aziendale, di inserire tra i 10 e i 15 addetti amministrativi e specializzati nel ramo della metalmeccanica, di avere a disposizione elenchi di candidati già verificati nelle competenze, di essere assistiti  per i corsi formativi obbligatori”.
Nicola Marini, Presidente dell’Unione Artigiani e Imprese  Lodi, aggiunge: “E’ importante che la nostra Associazione abbia fatto la scelta di accogliere al proprio interno un punto dedicato all’incontro domanda-offerta di lavoro. Penso che, nel medio termine, questo servizio possa generare una risposta positiva per le imprese del territorio ".  
Mauro Sangalli, Segretario generale dell’Unione Artigiani e Imprese Lodi, conclude: “Per avviare lo sportello presso la nostra sede abbiamo scelto un soggetto molto qualificato, con una grande esperienza sul nostro territorio e non solo. Crediamo che, grazie a questa innovazione, possiamo meglio sostenere l’aspetto occupazionale della nostra provincia e aiutare le imprese a valorizzare il capitale umano, leva fondamentale nel recupero di competitività”.

Per contattare Rete Lavoro Lodi:
Telefono: 0371/1920517
Email: retelavorolodi@galdus.i

Nessun commento:

Posta un commento