che lavoro cerchi? dove?

giovedì 10 marzo 2016

STARTUP & LAVORO - I migliori progetti in ambito Job e Recruitment


Spaziano dalla validazione delle skill dei candidati al miglioramento dei processi di assunzione delle risorse umane, fino alla valutazione della compatibilità tra candidato e azienda e il suo inserimento in un team specifico. Su queste e su altre funzionalità e utilità si basano i 14 migliori progetti in ambito Job e Recruitment selezionati da Mind the Bridge per Openjobmetis a seguito della open call lanciata a dicembre 2015.


L'INIZIATIVA

Mind the Bridge, organizzazione italo-americana per il supporto all'imprenditorialità, ha vagliato centinaia di application arrivate negli ultimi due mesi al fine di identificare i migliori prodotti e servizi dedicati al mondo del lavoro con cui l'agenzia per il lavoro Openjobmetis possa eventualmente avviare percorsi di collaborazione commerciale o strategica (licensing di tecnologie o integrazioni o partnership).
Le idee scelte avranno la possibilità di incontrare l'azienda varesina in occasione del Boot Camp, la due giorni a porte chiuse con sessioni di mentorship e meeting diretti con il top management di Openjobmetis.

LE STARTUP SELEZIONATE
Nel dettaglio le aziende sono le seguenti.
  • Debut, Londra, piattaforma pensata per l'inserimento attivo nel mondo del lavoro di studenti e neolaureati. 
  • Eggup, Roma, piattaforma che permette di valutare la compatibilità del candidato con l'azienda a cui dovrebbe unirsi. 
  • Employerland, Roma, piattaforma di gaming che punta a innovare e stravolgere le modalità con le quali azienda e candidati si sono fino a oggi incontrati. 
  • Filmjob, Madrid, soluzione innovativa per la gestione delle risorse umane e l'inserimento in azienda dei candidati con la la possibilità per il selezionatore di effettuare interviste video asincrone e testare attitudini per il perfetto inserimento nel team.
  • Geek and job, Milano, una piattaforma che mette in contatto le migliori aziende tech con sviluppatori, web designer, data scientist e online marketer. 
  • Glickon, Milano, piattaforma online che, grazie a un algoritmo specifico, riesce a testare e validare le skill dei candidati aumentando l'accuratezza della selezione. 
  • Hiredgrad, Londra, piattaforma pensata per i neolaureati per incontrare direttamente aziende interessate ai loro profili.
  • ILevels, Milano, un prodotto che racchiude tutti gli strumenti necessari a un'azienda per avviare il processo di assunzione: dal job posting alla gestione dei colloqui. 
  • In-recruiting, Torino, per gestire tutte le attività di che riguardano il processo di assunzione, dalla ricerca dei candidati fino all'effettivo inserimento in azienda.
  • Jobyourlife, Milano, piattaforma web in grado di creare un matching perfetto fra domanda e offerta di lavoro, permettendo alle aziende di individuare i candidati ideali in pochi secondi. 
  • Just Knock, Milano, permette a utenti intraprendenti di bussare direttamente alle porte di importanti aziende partner della piattaforma per proporre idee e mostrare il proprio talento. 
  • Le Cicogne, Roma, applicazione che mette in contatto le famiglie con aspiranti babysitter in modo facile e sicuro. 
  • Meritocracy, Milano, piattaforma di employer branding che unisce domanda e offerta di lavoro e consente alle aziende di selezionare i migliori candidati. 
  • Refermeplease, Dublino, social network che si propone di migliorare il processo di selezione dei candidati, facendo affidamento sulle valutazioni interne degli stessi dipendenti e utilizzando i programmi di referall.
Le dichiarazioni
È stato un lungo lavoro di scouting ma soprattutto di filtro e due diligence. Abbiamo infatti ricevuto tantissime richieste da parte delle startup e quella di oggi è la lista dei ‘big’ ammessi al Boot Camp di luglio. Sono startup molto interessanti, sono convinto che a luglio potremo lavorare molto bene con loro – ha commentato Alberto Onetti, Chairman di Mind the Bridge – Abbiamo invece deciso di lasciare aperta fino a maggio la call per i progetti early-stage riservata a studenti e giovani dell’area locale Milano-Varese-Novara. Vogliamo riuscire a coinvolgerli di più perché credo che questa sia per loro una grande opportunità per esprimere la propria creatività e confrontarsi con problemi concreti collaborando con una impresa consolidata come Openjobmetis”.

Siamo molto soddisfatti delle tantissime startup che hanno risposto alla chiamata e sviluppato progetti e applicazioni innovative in supporto al settore Risorse Umane - ha aggiunto Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Openjobmetis. Quello del lavoro è un mercato in continua evoluzione e noi operatori del settore abbiamo il dovere, per primi, di innovarci sempre, cercare nuovi strumenti e nuovi orizzonti con cui confrontarci e interfacciarci. Siamo convinti che nel corso dei giorni dedicati al Boot Camp, grazie alla proficua collaborazione con Mind the Bridge e insieme ai tanti giovani talenti nasceranno delle ottime opportunità di collaborazione”.

1 commento:

  1. ciao per qualsiasi necessità di credito o di finanziamento di progetto potete contattare signora Cinzia che la ha aiutare con 30.000 a restaurare la mia casa e senza spese in anticipo ** cinziamilani62@gmail.com**

    RispondiElimina