che lavoro cerchi? dove?

venerdì 26 febbraio 2016

Aziende, candidati, lavoro, scuola e formazione. Italia campione di “skills mismatch"

Il Bel Paese è tra i primi in classifica in Europa! Bene, ma di cosa? Tranquilli, non stiamo parlando di virtù, ma di una specialissima hit parade che vede l'Italia, tra i paesi dell'Unione Europea, quello con i più alti livelli di mancata corrispondenza tra le competenze che i lavoratori hanno e quelle richieste dal mercato del lavoro e, quindi, dalle aziende. Un fenomeno, per chi non lo sapesse, identificato come “skills mismatch". Ebbene, noi siamo tra i migliori specialisti di questa disciplina!



Ovviamente non si tratta di un sentito dire o di una sensazione, la conferma arriva dritta dritta da una relazione della Commissione Europea .
Per fortuna non siamo soli (magra consolazione), visto che la bell'Italia è in cima alla tabella di gap di competenze assieme a due paesi nordici: il Belgio e l'Irlanda. Le migliori situazioni in tema di allineamento tra competenze dei candidati e richieste delle aziende le troviamo in Germania, Danimarca e Gran Bretagna...

Ovviamente, il tema “skills mismatch" è strettamente legato a quello della "filiera"scuola - formazione e, soprattutto, a quello dell'orientamento corretto in fase di scelta di un percorso formativo o scolastico. Quindi, quando si sceglie la scuola superiore o l'università, prestare massima attenzione a quelle che sono le richieste del mercato. Qui, naturalmente, subentrano anche responsabilità a livello di sistema, visto che manca a
nche una corretta informazione in tal senso.

LEGGI ANCHE:
LAVORA CON NOI
ASSUNZIONI IN ITALIA
FORMAZIONE E LAVORO



Nessun commento:

Posta un commento