che lavoro cerchi? dove?

mercoledì 14 ottobre 2015

130 TIROCINI FORMATIVI BANDITI DAL MINISTERO DELLA CULTURA E DEL TURISMO

Ammontano a 130 i tirocini formativi e di orientamento per giovani laureati banditi dal ministero dei Beni e delle attività Culturali e del TurismoI candidati non devono avere un'età superiore ai 29 anni e devono aver conseguito la laurea magistrale o specialistica con una votazione non inferire a 105/110.



In particolare le sedi dove si svolgeranno gli stage ed i relativi posti sono i seguenti:
- 1° Bando Soprintendenza speciale per Pompei, Ercolano e Stabia per 30 posti;
- 2° Bando Poli museali regionali per 45 posti e Direzione generale musei per 5 posti;
- 3° Bando Archivio centrale dello Stato, Istituto centrale per gli Archivi, Soprintendenze Archivistiche e archivi di stato per 30 posti e Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze e Biblioteche Statali per 20 posti. 
I 130 tirocini sono rivolti a laureati in:
- Archeologia;
- Architettura;
- Archivistica e biblioteconomia;
- Beni culturali;
- Economia;
- Economia e gestione dei beni culturali
- Geologia;
- Giurisprudenza;
- Ingegneria;
- Ingegneria ambientale;
- Ingegneria civile;
- Ingegneria informatica;
- Scienza e tecnologia per i beni culturali;
- Scienze forestali e ambientali;
- Storia dell’arte;
- Tecnologia per la conservazione e il restauro dei beni culturali;
- Altre discipline se in possesso di diploma delle scuole di alta formazione e di studio che operano presso: l’Istituto superiore per la conservazione e il restauro; l’Opificio delle pietre dure, l’Istituto centrale per la patologia del libro; la Scuola di specializzazione beni archivistici e librari; le scuole di archivistica del Mibact presso gli archivi di Stato.

Per ogni bando sono indicate le specifiche classi di laurea richieste. Sono ammessi alla selezione anche i possessori di particolari titoli di studio post lauream, conseguiti in ogni caso da non più di 12 mesi. Le selezioni avverranno per titoli e colloqui. Questi ultimi si svolgeranno il 23 novembre 2015 nelle sedi indicate dai rispettivi bandi. 
Le domande di partecipazione possono essere inviate solo online.



Nessun commento:

Posta un commento