che lavoro cerchi? dove?

giovedì 6 agosto 2015

NIENTE UNIVERSITA', OGGI I GIOVANI DIPLOMATI SONO A CACCIA DI UN LAVORO


Università? No grazie! Più della metà dei giovani italiani neodiplomati non pensa alla scelta di una facoltà universitaria ma è già alla ricerca del primo impiego. E' quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Openjobmetis: l’agenzia per il lavoro ha chiesto ai giovani neo diplomati (18-19 anni) quali siano i loro progetti per il post-maturità: il 58% è pronto a entrare nel mondo del lavoro. Più della metà, quindi, degli oltre 1000 votanti, non intende proseguire il proprio percorso di studi, ma preferisce iniziare a costruire la propria indipendenza e l’ingresso nel mondo del lavoro rappresenta il primo passo.

LEGGI ANCHE: LAVORA CON NOI - ASSUNZIONI IN ITALIA

Il 27% dei votanti si è invece già iscritto all’università con l’obiettivo di approfondire gli studi e laurearsi. Un dato in linea con i risultati del recentissimo rapporto del Miur che certifica il calo degli aspiranti laureati. Infatti, secondo il ministero, sono stati meno di 80 mila i giovani che quest’anno si sono iscritti al portale Universitaly per i test d’ingresso, contro i circa 90 mila del 2014 e i ben 115mila del 2013. Dal sondaggio emerge un’evidenza: i ragazzi preferiscono cercare un impiego (55%), mentre le ragazze sono più propense alla carriera accademica (45%).

Il 9% intende andare invece all’estero per migliorare le proprie competenze linguistiche, trovare un lavoretto e fare un’esperienza formativa e di vita. Pochi gli indecisi: il 4% dei neo diplomati per il momento non ha pianificato il futuro e preferisce godersi il sole, il mare e le belle giornate estive, mentre il 2% non ha ancora le idee chiare e non sa se continuare a studiare oppure cercare il primo impiego.

Nessun commento:

Posta un commento