che lavoro cerchi? dove?

sabato 11 luglio 2015

Un giovane su due si farebbe raccomandare pur di trovare lavoro...

Chiamatela raccomandazione, segnalazione o come diavolo volete, fatto sta che quasi la metà degli studenti accetterebbe volentieri una «spintarella per riuscire a ottenere un lavoro. E’ il risultato di una indagine che fa parte del progetto #NonCiFermaNessuno, a cura del Centro Ricerca e Servizi Impresapiens dell’Università Sapienza di Roma, su un campione di 2098 studenti. I questionari erano anonimi e sono stati somministrati in 15 atenei italiani....

Un giovane su due si farebbe raccomandare pur di trovare lavoro...




1 commento:

  1. Indagine Unioncamere il 62% di coloro che lavorano sono o stati raccomandati o segnalati da parenti nell'azienda o fornitori di servizi per l'azienda.
    Solo 2,1-2,9% dei lavoratori trova impiego precario attraverso agenzie interinali o centri per l'impiego.
    L'ennesima dimostrazione che i politicanti dovrebbero pagare per responsabilità civile della politica per le riforme del lavoro che hanno promulgato negli ultimi 20 anni.

    RispondiElimina