che lavoro cerchi? dove?

venerdì 26 giugno 2015

In Italia 70mila persone "dipendono" dai redditi di lavoro di Coca Cola

Ammontano a oltre 70mila le persone in Italia che dipendono, direttamente o indirettamente, dai redditi di lavoro generati da Coca Cola. Ad affermarlo è uno studio condotto da Sda Bocconi School of  Management che ha preso in esame le quattro società con cui Coca-Cola è presente sul territorio italiano.


Secondo i dati, l'impatto (diretto e indiretto) sull'occupazione in Italia è pari a 26 mila posti di lavoro, ovvero lo 0,1 per cento della forza lavoro totale a livello nazionale. A ogni posto di lavoro (Coca Cola impiega 2074 i dipendenti in 8 sedi), corrispondono 13 posti di lavoro indiretti nell'economia italiana."Coca Cola è una realtà prevalentemente locale, con forte radicamento nel territorio nazionale, che grazie ai suoi stabilimenti crea importanti opportunità occupazionali a favore delle comunità in cui opera", ha detto Giangiacomo Pierini, direttore delle relazioni istituzionali e comunicazione Coca Cola Hbc Italia. "Puntiamo molto sui giovani tramite progetti ad hoc. Solo a Nogara, abbiamo investito 60 milioni di euro dal 2009 a oggi. Continueremo su questa strada” ha continuato Pierini. Secondo lo studio, nell'ipotetico scenario in cui venisse meno la presenza di Coca Cola in Italia, l'economia nazionale andrebbe incontro a una perdita di risorse di 481 milioni di euro e a un aumento del tasso di disoccupazione dello 0,29 per cento.

Nessun commento:

Posta un commento