che lavoro cerchi? dove?

lunedì 9 marzo 2015

AZIENDE, L'IMPORTANZA DI ESSERE ATTRATTIVE AGLI OCCHI DEI CANDIDATI

Se da un lato i candidati sono alla ricerca delle migliori stategie per essere scelti dalle aziende che cercano personale, dall'altro queste ultime devono costruirsi una immagine esterna in grado di attrarre a sè i talenti più interessanti e di trattenere, fidelizzandoli, quelli già assunti.
Ma attenzione, l'employer branding, cioè la reputazione che un'azienda si costruisce come datore e luogo di lavoro ideale, non è solo una strategia tesa ad attrarre candidati, ma contribuisce ad aumentare anche il valore del brand agli occhi dei consumatori e del mercato. Si tratta quindi di un'area della comunicazione e del marketing che sta crescendo sempre più in termini di importanza, investimenti e studi all'interno delle aziende.

Partendo da queste premesse, Randstad, Gruppo leader nel settore dei servizi legati alle risorse umane, ogni anno individua i fattori che più di altri contribuiscono ad aumentare l'attrattività delle percepita da lavoratori e candidati.

Ecco quelli individuati di recente, riguardanti l'anno 2014:

1) La sicurezza del posto di lavoro. Pur risultando in calo rispetto agli anni precedenti, è ancora considerato l’elemento più importante nella scelta di un luogo di lavoro. È un aspetto particolarmente sentito soprattutto dalla fascia di lavoratori con un livello di istruzione inferiore.

2) Stipendio e benefit. Il secondo aspetto cui si guarda quando si sceglie un posto di lavoro è la retribuzione, la cui importanza risulta in crescita rispetto agli anni precedenti.

3) Atmosfera del lavoro piacevole: un altro fattore di grande importanza per i lavoratori, che ricercano ambienti sereni e poco stressanti.

4) Work-life balance, cioè la possibilità di conciliare vita lavorativa e vita privata, un fattore determinante soprattutto per le donne. 

5) Chiudono a pari merito la classifica la salute finanziaria dell’azienda e l’interesse per le mansioni proposte. Un elemento, quest’ultimo, citato soprattutto dai lavoratori con un livello d’istruzione superiore (laurea o master).




Nessun commento:

Posta un commento