che lavoro cerchi? dove?

martedì 27 maggio 2014

INCENTIVI PER FARE IMPRESA TRA CULTURA, NATURA E TURISMO


Puntare su cultura, natura e turismo per tutelare un patrimonio da sfruttare e promuovere tante idee di business in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il Ministero dello Sviluppo economico, attraverso la Direzione Generale per l'Incentivazione delle Attività Imprenditoriali (DGIAI), mette a disposizione 18 milioni di euro per far nascere nuove iniziative imprenditoriali nella filiera turistico-culturale. Le piccole e micro imprese potranno utilizzare le agevolazioni previste dall’Autoimpiego (Tit. II D.Lgs. 185/2000) e gestite da Invitalia.





Le risorse sono destinate a chi vuole fare impresa nei Poli di attrazione di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Si va dalla “Baia di Napoli” al “Polo del Salento”, dalla “Sicilia Greca” alla “Valle dei Templi”. L’elenco dei comuni è consultabile sul sito www.invitalia.it

Obiettivo dell’iniziativa è la riqualificazione dell’offerta turistico-culturale e paesaggistica dei territori interessati, grazie ad interventi specifici che ne preservino e valorizzino le caratteristiche peculiari e, al tempo stesso, la creazione di piccola imprenditorialità come mezzo di ingresso (o reingresso) nel mercato del lavoro.

Per maggiori informazioni cliccare sul link che segue:
INCENTIVI PER FARE IMPRESA TRA CULTURA, NATURA E TURISMO



Nessun commento:

Posta un commento