che lavoro cerchi? dove?

lunedì 24 febbraio 2014

ARTICOLO 1 OFFRE LAVORO E RIATTIVA "CANALE DONNA"

Oggi dedichiamo ampio spazio informativo all'agenzia per il lavoro Articolo1 e lo facciamo sostanzialmente per due motivi. Il primo è che è alla ricerca di centinaia di candidati in molte regioni e province di del nord, del centro e del sud Italia. Il secondo è che la società ha deciso di riattivare il canale servizio Canale Donna.


LE RICERCHE DI PERSONALE IN CORSO

CANALE SERVIZIO DONNA
Per il secondo anno consecutivo Articolo1, in occasione della Festa della Donna, attiva “Canale Donna” un canale diretto dedicato alle donne, che per un mese, dall’8 marzo all’8 aprile, risponderà con l’aiuto di un pool di esperti ai quesiti del pubblico femminile sul mondo del lavoro.
I risultati della prima edizione hanno convinto l’azienda, che annovera al suo interno il 71% di donne, alcune delle quali in ruoli strategici, a replicare l’iniziativa.
Interessanti, infatti, i dati della prima edizione: 500 le mail ricevute, il 57% dei quesiti riguarda la ricerca attiva del lavoro (soprattutto redazione di un efficace curriculum vitae), provengono da donne con età compresa fra i 30 e i 40 anni per il 33%, ma con un considerevole 17% di over 50, che per il  51% sono diplomate e il 38% laureate, per il 44% residenti al Sud.
Il ritratto che emerge è di una giovane disoccupata fra i 30 e i 40 anni residente al sud, con un livello scolastico medio-alto (spesso con lauree e master che non consentono un facile collocamento), che non sa, al di là delle attuali difficoltà oggettive del mercato, da che parte iniziare a cercare il lavoro e soprattutto, cosa che ancora oggi stupisce, non ha ancora chiaro come redigere un curriculum efficace.
“Abbiamo deciso di ripetere l’iniziativa” dichiara Nicoletta Baroni, Responsabile Risorse Umane di Articolo1 “perché pensiamo che sia necessario, soprattutto in questo momento, aiutare le donne ad uscire dal ghetto in cui la società, da sempre, e la crisi, in questi ultimi anni, le hanno relegate. Per facilitare il rapporto abbiamo voluto un mezzo semplice e diretto come la mail perché ciascuna si sentisse libera di esprimere il proprio quesito senza esporsi pubblicamente in alcun modo. Ci auguriamo, infine che questa seconda edizione possa avere eguale o maggiore successo dell’edizione precedente”
Sarà sufficiente inviare una mail a canaledonna@articolo1.it, per avere in breve tempo una risposta esauriente al proprio quesito.
Le domande possono spaziare su un ampio raggio: da come prepararsi ad affrontare un colloquio di lavoro o come scrivere un cv, alle politiche attive o alla normativa del lavoro.


Nessun commento:

Posta un commento