che lavoro cerchi? dove?

giovedì 31 ottobre 2013

MERCATO DEL LAVORO: LA CARENZA DI COMPETENZE LASCIA TROPPI POSTI VACANTI

La crisi non molla e le aziende che assumono sono sicuramente meno rispetto a qualche anno fa. Su questo non ci piove. Però è anche vero che molto spesso ci sono posti di lavoro vacanti che rimangono "vuoti" a causa della mancanza di competenze dei candidati disponibili sul mercato.

Una situazione paradossale, avvalorata anche da ricerche e studi di settore come "Hays Global Skills Index 2013", un report pubblicato da Hays, uno tra i gruppi leader a livello globale nel recruitment specializzato, in collaborazione con Oxford Economics.

Ebbene, dal rapporto emerge che 18 delle 30 più importanti economie internazionali stanno affrontando un problema troppo sottovalutato: la carenza di competenze, profondamente legato ai temi della disoccupazione e del numero di posti vacanti in aumento.
Lo studio in questione, riguardante anche l'Italia, mette in evidenza come le imprese e i governi dovrebbero lavorare sinergicamente per diffondere tra i professionisti le giuste competenze e le specializzazioni necessarie per garantire una ripresa sostenibile e una crescita per il futuro. La situazione è particolarmente grave negli Stati Uniti, che stanno fronteggiando una ripresa economica caratterizzata dall'assenza di lavoro, o in Spagna, Portogallo e Irlanda, paesi gravemente colpiti dalla crisi dall'Eurozona. Il Giappone è alle prese con una stagnazione economica mentre nel Regno Unito, l'attuale ripresa economica ha messo in luce una mancanza di competenze specifiche in diversi settori.


Lo studio dovrebbe essere girato ai nostri governanti, visto che gli incentivi alle imprese e alle assunzioni ci possono stare, ma un occhio di riguardo deve essere dato anche al miglioramento della professionalità dei candidati attraverso una rivisitazione del sistema scuola e della formazione continua!

Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere il testo integrale del report cliccando qui sotto:
MERCATO DEL LAVORO: LA CARENZA DI COMPETENZE LASCIA TROPPI POSTI VACANTI

Altre notizie simili cliccando su quest'altro link:
RICERCHE E STUDI

Nessun commento:

Posta un commento