che lavoro cerchi? dove?

lunedì 1 luglio 2013

OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE IN ITALIA, GLI ULTIMI DATI ISTAT


Secondo un recentissimo comunicato stampa dell'Istat, in Italia la disoccupazione a maggio 2013 ha toccato quota 12,2%. Un vero e proprio massimo storico, il livello più alto sia dalle serie mensili (gennaio 2004) che da quelle trimestrali, avviate nel primo trimestre 1977!!!



Sempre secondo l'Istat, le persone occupate nel Bel Paese sono 22 milioni 576 mila, in diminuzione dello 0,1% rispetto ad aprile (-27 mila) e dell’1,7% (-387 mila) su base annua. Diciamo che si tratta della prova del nove in termini matematici....più disoccupazione - minor numero di occupati!

Il tasso di disoccupazione giovanile, persone dai 15 ai 24 anni, sempre a maggio è stato del 38,5%,, quindi con un calo di 1,3 punti percentuali su aprile, ma in rialzo di 2,9 punti su base annua. Basti pensare che vengono stimati ben 647 mila ragazzi a caccia di un lavoro, il 10,7% della popolazione in questa fascia d’età.

Gli unici dati leggermente positivi sono quelli relativi al numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni: il totale diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente (-35 mila unitá) e dello 0,9 % rispetto a 12 mesi prima (-127 mila). In pratica, abbiamo un tasso di inattivitá che si attesta al 36,1% (- 0,3% su base annua).

Che dire.....la situazione è ancora "tosta" per tutte le fascie di età, salvo qualche limitato scostamento che non incide più di quel tanto sulla realtà dei fatti. Attendiamo l'entrata in vigore del Pacchetto Occupazione per verificarne gli effetti in termini statistici. Al momento, è dura ammetterlo, non sembra esserci altro da fare!

Per maggiori informazioni collegatevi al sito Istat cliccando il link che segue:
OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE IN ITALIA, GLI ULTIMI DATI ISTAT

Nessun commento:

Posta un commento