che lavoro cerchi? dove?

mercoledì 2 novembre 2016

Come le aziende usano il web per cercare candidati


Quanto e come le società che offrono lavoro utilizzano il web? Internet, in ogni sua declinazione, è da qualche anno il canale principale utilizzato dalle aziende intercettare e reclutare nuovi candidati. Lo rivela una recente indagine che ha coinvolto 100 responsabili Risorse Umane italiani.





In particolare, per l’attività di recruiting, le organizzazioni ricorrono al proprio sito aziendale (45%), alla pubblicazione di annunci su siti specializzati nella ricerca di lavoro (32%) e alla consultazione di database (29%). Anche i social e professional network sono parte integrante dei processi di recruiting, infatti più della metà del campione intervistato (54%) utilizza uno o più network online per le ricerche di personale: la pagina Facebook dell’azienda è in testa con il 25%, seguita da LinkedIn (16%) e Twitter (13%).

Ecco una panoramica su come i vari strumenti online vengono utilizzati dalle aziende nella loro attività di recruiting:
- Sito web aziendale 45%
- Siti specializzati per ricerca lavoro 32%
- Database 29%
- Pagina Facebook dell’azienda 25%
- Blog aziendale 18%
- Fiere online di recruitment 16%
- Pagina LinkedIn dell’azienda/Account LinkedIn dei dipendenti 16%
- Pagina Twitter aziendale 13%


Un'altra domanda rivolta ai 100 responsabili delle risorse umane ha avuto ad oggetto lo strumento che questi utilizzerebbero volentieri se non avessero problemi di budget.
I video aziendali (interattivi) sono la prima opzione per il 38%, il sito web dell’azienda resta in classifica con il 33% seguito dal 29% che sceglie i blog aziendali.
L’efficacia della tecnologia si traduce anche nell’aumento del numero di CV inviati, lo dichiara il 57% degli intervistati, con il conseguente sovraccarico di lavoro per gestire le candidature ricevute dagli uffici risorse umane.

LEGGI ANCHE:

Nessun commento:

Posta un commento