che lavoro cerchi? dove?

mercoledì 15 maggio 2013

IL MARCHIO FERRARI CRESCE E ASSUME

In un 2013 che nei primi tre mesi ha visto un +4% di auto vendute, circa 1.800, la Ferrari ha scelto di ridurre la propria produzione che scenderà sotto quota 7.000 vetture. Questo per essere un'azienda che può dimostrare che, producendo e vendendo meno, é in grado di portare anche utili maggiori.

Una scelta legata al fatto di non voler iniettare sui mercati troppe auto cercando invece così di mantenere il valore dell'usato. Una strategia lungimirante e a quanto pare ricca di prospettive in termini occupazionali.
Il marchio automobilistico ha infatti varato un programma di assunzioni piuttosto interessante per quantità e qualità delle opportunità di lavoro offerte.
A darne notizia sono diversi organi di stampa che fanno riferimento a precise esternazioni dei vertici aziendali.
 "Avremo un incremento del 20% nell'area dei nostri occupati", ha spiegato il presidente Luca Cordero di Montezemolo, secondo il quale si tratta "di una bella notizia che spero sia di buon auspicio per il paese. Investiremo 100 milioni di euro in ulteriori miglioramenti degli stabilimenti e delle aree di lavoro".

Chi volesse "portarsi avanti" e proporre il proprio curriculum vitae puo' farlo direttamnete nella sezione Lavora con Noi del sito aziendale:
IL MARCHIO FERRARI CRESCE E ASSUME

Nessun commento:

Posta un commento