che lavoro cerchi? dove?

martedì 8 gennaio 2013

TROVARE O MANTENERE UN POSTO DI LAVORO? ECCO COSA SERVE!

Quali sono le competenze e i requisiti più richiesti dalle aziende nel 2013? Quali caratteristiche deve possedere una persona per trovare un nuovo lavoro o quantomeno per tenersi ben stretto quello che ha?
Queste domande se le sono poste anche al Wall Steet Journal, che ha condotto una ricerca in proposito...Il risultato? Un breve elenco sulle competenze più richieste e ricercate dai datori di lavoro americani!

Dall'indagine è emerso che quello che richiedono le imprese sono sostanzialmente 4 caratteristiche fondamentali (evidentemente difficili da trovare sul mercato del lavoro d'oltreoceano):

CAPACITA DI COMUNICAZIONE
Le capacità di comunicazione sono fondamentali, qualsiasi sia la posizione ricoperta o da ricoprire in azienda. Saper dialogare e presentare bene se stessi e il proprio lavoro è alla base di un percorso professionale di un certo livello.

SOCIAL NETWORK
Occhio anche all'utilizzo dei social network, un'arma a doppio taglio, in grado di farvi guadagnare e perdere punti come nessun altra! Massima attenzione alla vostra attività su Facebook, Twitter, LinkedIn: sobrietà, educazione e niente eccessi...

FLESSIBILITA'
I selezionatori e le aziende puntano sempre più su candidati in grado di garantire grande flessibilità, quindi capaci di adattarsi al lavoro e al mercato, disponibili ad apprendere nuove competenze. Le nuove dinamiche richiedono molta apertura mentale e minime resistenze al cambiamento.

PRODUTTIVITA'
Per muoversi nel mercato del lavoro o per mantenere il proprio posto e necessario essere sempre più efficienti, in linea con una politica di maggiore produttività e resa.
Sembra che nel 2013 saranno premiati tutti i dipendenti (vecchi e nuovi) che saranno capaci di incrementare la produttività di un buon 20% della produttività dei dipendenti dai livelli attuali e sarà necessario trovare persone in grado di supportare questa crescita.

Per leggere l'articolo del Wall Street Journal cliccate sul seguente link:
TROVARE O MANTENERE UN POSTO DI LAVORO? ECCO COSA SERVE!

Volete leggere altre notizie su tematiche simili? Allora cliccate su quest'altro link:
INDAGINI, RICERCHE E STUDI SUL MERCATO DEL LAVORO

1 commento:

  1. Peccato che in internet i veri social network siano blog, forum, chat e non di certo facebook, linkeIN ecc...
    Questi ultimi in verità sono spy-network.
    La comunicazione è fondamentale, ma pur avendo in curriculum la partecipazione ad un progetto che ha segnato la comunicazione in Italia su un argomento e un blog da 2 milioni di pageview, non ho ancora trovato un datore di lavoro che abbia espressamente apprezzato questo mio dato nel CV.
    In effetti esistono ricerche che attestano come chi valuta un lavoratore non bada proprio alla sua attività nei social network.
    Ed in effetti tutto ciò ha senso. Se l'attività nei social network è attività sociale (ludica? ricerca di relazioni sentimentali?) che senso ha valutare l'individuo per la sua indole nel tempo libero?!

    Flessibilità e produttività sono argomenti segnati da forte discussione politica, evito quindi di argomentarli.

    RispondiElimina