che lavoro cerchi? dove?

martedì 30 ottobre 2012

COME VESTIRSI PER ANDARE AL LAVORO


Come vestirsi per andare al lavoro? Sembrerà una domanda banale ma così non è, visto che un abbigliamento troppo casual e disinvolto potrebbe condizionare la vostra carriera, anche lavorando in ambienti molto informali, come quello informatico!

E' quanto emerge da una ricerca condotta dalla società internazionale di ricerca di personale qualificato Robert Half, che ha intervistato 1400 responsabili information technology (IT) delle aziende americane. Ecco i risultati: ben tre manager su quattro (76%) hanno ammesso di preferire chi adotta un abbigliamento formale in azienda quando si tratta di decidere una promozione! Non solo, solo il 30 % dei dipendenti veste casual, anche in ambito IT, mentre il restante 70% segue il solco della tradizione con giacca, camicia, cravatta e pantaloni con piega....gonna lunga e completo per le donne.

Insomma, anche nel 2012 un certo di di abbigliamento sembra comunicare maggior credibilità alle persone, indipendentemente dal lavoro che svolgono o dalla loro posizione gerarchica.
Ecco perchè Robert Half ha elaborato un semplice vademecum contenente consigli utili in merito:
  • Ispirarsi al capo: come veste il proprio capoufficio? Porterebbe ciò che si sta per indossare?
  • Chiedersi se il proprio abbigliamento potrebbe risultare offensivo per qualcuno, all’interno o all’esterno dell’azienda.
  • Preferire i capi d’abbigliamento in ottimo stato: lo stile vissuto può
  • essere scambiato per sciatteria.
  • Non rinunciare alla praticità: abbigliamento consono al ruolo ma anche comodo.
Informazioni di dettaglio cliccando sul link che segue:
RICERCHE E STUDI: COME VESTIRSI PER ANDARE AL LAVORO

Nessun commento:

Posta un commento