che lavoro cerchi? dove?

martedì 25 settembre 2012

LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE, TRA PRESENTE E FUTURO


Giornalettismo.com, blog di informazione libera e indipendente che parecchi di voi conosceranno, ha recentemente pubblicato un post riguardante un argomento molto interessante: le professioni più richieste nel mercato del lavoro tra presente e futuro. In altri termini, quali saranno le figure più gettonate da qui ai prossimi 10 anni?

Il post in questione prende spunto da un articolo publicato sul sito di Bild, testata di informazione tedesca,
secondo la quale è necessario partire da un dato imprescindibile: le risorse umane del nuovo secolo devono più che mai adeguarsi a condizioni in continua e rapida trasformazione, al fine di trovare un’adeguata collocazione professionale. Un'abitudine non molto radicata nei Paesi del Sud Europa, come dimostrano i più recenti dati su occupazione e disoccupazione, in particolare giovanile.
Quindi, quali quali sono le professioni o i settori con maggiori prospettive occupazionali? Quale indirizzo di studi conviene intraprendere per incrociare la domanda del mercato?

Uno dei settori con i più ampi margini di crescita è quello della cura e dell'assistenza degli anziani. In questo ambito si cercano e si cercano sempre più sia figure manageriali e di coordinamento che personale "operativo" come assistenti e infermieri.

Un altro comparto ricco di potenzialità presenti e future è quello della sicurezza informatica, soprattutto online. Con il progressivo crescere delll'e-commerce le aziende, sia in ambito business to business che business to consumer,  avranno un crescente bisogno di personale tecnico specializzato proprio nella sicurezza delle transazioni.Non mancano poi, proprio tra i mestieri del futuro, quelli più legati alla manualità tecnica in particolari settori, in particolare quello energetico: profili qualificati nella realizzazione e nella manutenzione di impianti fotovoltaici, geotermici, eolici; ma anche anche esperti di condizionamento e riscaldamento.


In forte declino, quindi meglio puntare altrove, sarebbero alcuni settori che sino pochi anni fa erano l'autentico traino di molte economie europee. Stiamo parlando dell'industria automobilistica, del settore bancario e della cantieristica navale.

Se volete dare un'occhiata al post originale pubblicato su Bild, non dovete fare altro che cliccare sul link che segue:
ORIENTAMENTO LAVORO - PROFESSIONI PIU' RICHIESTE TRA PRESENTE E FUTURO

Secondo voi, un corretto orientamento scolastico, formativo e professionale puo' aiutare nella ricerca di un lavoro? Oppure siete dell'idea che fortuna e spintarelle varie servano più di qualisiasi altra cosa?
Saremo lieti di pubblicare le vostre considerazione e osservazioni sull'argomento!

Nessun commento:

Posta un commento