che lavoro cerchi? dove?

mercoledì 2 novembre 2016

Donne e lavoro, occhio alla foto nel cv


Sei una donna di aspetto particolarmente gradevole? Se puoi, evita di allegare una tua foto al curriculum, potresti tirarti la zappa sui piedi nel cercare e trovare lavoro! Al contrario, se sei un uomo di bella presenza, la foto non deve assolutamente mancare, aumenta le probabilità di essere scelti!



Prese così sembrerebbero solo raccomandazioni astruse e sessiste, ma le cose non stanno esattamente in questo modo. Infatti, secondo uno studio israeliano condotto da eminenti professori della Ben Gurion University e dell'Ariel University, le donne attraenti hanno meno possibilità di passare la prima fase delle selezioni, quella basata sullo screening dei cv, perchè chi valuta le candidature è spesso un'altra donna che potrebbe temerne la presenza in azienda.

Ma come è stata organizzata la ricerca? Sono stati inviati ben 5mila currila finti per 2500 annunci di lavoro pubblicati online e su giornali: 2 cv per ogni offerta (uno con foto di persone avvenenti e uno senza). Il risultato? Gli uomini particolarmente attraenti sono stati ricontattati nella quasi totalità, mentre le donne si sono viste bocciate in misura nettamente maggiore!
Altri curriculum riguardanti candidature femminili, questa volta inviati senza foto, hanno sostanzialmente confermato la tendenza: quando l'immagine non c'è bastano in media 7 cv per ottenere un colloquio, quando invece la foto è allegata e la donna in questione è particolarmente carina ne occorrono almeno 12!

Una precisazione: si tratta di risultati ottenuti in Israele, paese in cui il 93% degli addetti alla selezione sono donne. Quindi massima attenzione a questo elemento nel proiettare il fenomeno nella nostra realtà. Resta comunque il fatto che una certa discriminazione alla bella di turno potrebbe esistere, soprattutto quando dall'altra parte c'è un'altra donna.

Voi cosa ne pensate? Avete esperienze dirette o indirette da raccontare?


LEGGI ANCHE:

Nessun commento:

Posta un commento